test

Come allestire la cameretta di un bambino o di una bambina?

Allestire la cameretta di un bambino o di una bambina è una operazione che richiede scelte o accorgimenti molto speciali.

A cura dell’Architetto Pampers

Per allestire la camera dei nostri figli è meglio seguire qualche consiglio.

Alcuni arredi sono definitivi, altri invece cambieranno di posto o verranno sostituiti con la crescita del bambino

Allestire la cameretta di un bambino o di una bambina è una operazione che prevede l'adozione di alcuni principi, scelte o accorgimenti che possono essere molto diversi rispetto agli altri ambienti della casa. In ogni caso, anche se il nostro spazio abitativo non può trasformarsi in un esteso "kindergarten", i bambini dovrebbero sentirsi liberi di giocare in ogni ambito dello spazio in cui vivono, nel rispetto di alcune regole: il luogo dove possiamo concedere loro maggiore libertà è la loro camera.
La cameretta di un bimbo è il suo mondo, e quindi dobbiamo pensarla il più possibile flessibile e pronta ad adeguarsi alle sue esigenze. Bisogna pensare alla cameretta come un elemento in continuo cambiamento: all'inizio sono i genitori a sistemare l'arredo della camera in funzione della crescita del bambino, ma poi sarà lui che sentirà l'esigenza di plasmare il suo spazio e rendere la sua stanza il luogo dove dar libero sfogo alla sua personalità.
Se si ha la possibilità di progettare la casa o di scegliere la stanza per il bimbo in arrivo, sceglieremo di posizionarla in modo che sia esposta a sud est, affinché fin dal risveglio possa seguire le fasi del sole. In ogni caso sceglieremo una stanza luminosa e ben aerata. Le norme di igiene prevedono che una camera singola sia di almeno 9 mq mentre una camera che accoglie due bambini deve essere almeno di 12 mq. La legge prevede un'aero-illuminazione di 1/8 della superficie della stanza, per cui la finestra deve avere la dimensione minima, ad esempio, di un 1 mt per 70-90 cm.
Se abbiamo già deciso quale delle camere deputare all'arrivo del primo bimbo, non ci resta che pensare all'arredo con un occhio di riguardo alla flessibilità.
Gli elementi di arredo che seguiranno la crescita del bambino sono la culla e il fasciatoio: teniamo presente che questi diventeranno rispettivamente un lettino e un area gioco già nel suo primo anno di vita e poi, dopo i tre-quattro anni, un letto di dimensioni normali e un tavolo per giocare. Per questo motivo è bene tenere presente che gli ingombri dati dalla culla e dal fasciatoio cresceranno nel tempo.
Gli arredi che possiamo pensare di sistemare in maniera permanente (almeno per i primi 5-8 anni) sono l'armadio, i cassettoni, le librerie e le mensole. Questi sono tutti elementi che ""disegnano"" le pareti, e quindi devono essere pensati come dei giochi che creano dei pieni e dei vuoti sui muri. Sono elementi visivamente stimolanti per il bambino, per questo motivo possiamo pensarli colorati e di forme diverse
Stiamo attenti a non posizionare gli elementi pensili o le mensole ad un'altezza che rappresenti un pericolo per il bambino che inizia a camminare: fissiamoli almeno a 120 cm da terra, oppure molto bassi, in modo che possano essere usati anche dai bimbi.
Se la camera è piccola cerchiamo di attrezzare il più possibile le pareti in modo tale che resti libero il pavimento, il vero e proprio spazio gioco del bambino. Per ovviare ai problemi di spazio le migliori aziende di mobili per camerette offrono tante soluzioni salva-spazio, grazie alle quali possiamo ottimizzare armadio e cassettoni, o mettere su un livello rialzato il letto, o sfruttare con ingegno gli angoli difficilmente utilizzabili della cameretta.
Le forme degli arredi, soprattutto quelli per i più piccoli, devono avere gli spigoli arrotondati e di forma ergonomica.
I genitori che sono abili bricoleur possono pensare di realizzare alcune parti dell'arredo della cameretta, come ad esempio mensole e box, in modo tale che il bambino, crescendo, abbia la sensazione che la sua stanza sia facile da plasmare anche per lui e sia anch'essa un grande gioco!

ARTICOLI CORRELATI

  • Come va progettata l'illuminazione della cameretta?

    La luce è uno degli elementi più importanti con cui dobbiamo progettare la cameretta...

    Leggi
  • La cameretta nuova del bambino

    Leggi

Inserisci parola chiave: