IL VIAGGIO VERSO LA MATERNITÀ

hands

Roberta¹ è una ragazza di 25 anni, giovane e curiosa, che porta in grembo il suo futuro bambino. Quando accede per la prima volta allo sportello di Fiocchi in Ospedale, sta per diventare mamma ma non si sente ancora pronta: è preoccupata perché dovrà affrontare un parto cesareo e la sua gravidanza è a rischio.

Roberta in passato ha già vissuto momenti difficili e si sente molto insicura: grazie all’aiuto delle operatrici di Fiocchi in Ospedale, riesce a liberarsi dei fantasmi del passato, a ritrovare la fiducia in se stessa e a capire che, proprio in virtù di un passato burrascoso, oggi è una donna più consapevole e sarà una mamma forte e in grado di amare suo figlio.

Grazie al progetto Fiocchi in Ospedale, Roberta apprende anche come rendere accogliente la casa per il suo bambino, come prendersi cura sia di lui che di se stessa, cercando di superare le ansie e le paure.

Anche dopo il parto, Roberta continua il suo percorso con Fiocchi in Ospedale: segue dei corsi sull’allattamento tenuti da un’ostetrica e dei confronti tematici con degli specialisti sulle emozioni legate alla gioia e alla novità di essere genitori.

¹ Tutti I nomi indicati sono di fantasia per proteggere la privacy delle persone coinvolte.

Pampers

DALL'ABBANDONO ALL'INDIPENDENZA


Dalia è una ragazza egiziana, ha 21 anni ed è cresciuta in Italia. Non appena è rimasta incinta della sua bambina, è stata lasciata dal marito che ha deciso...

Inserisci parola chiave: