Icona Ricerca
Icona utente
Club Pampers Accedi
test

Come lavare i denti dei bambini

Tutti i consigli per la pulizia e la cura dei denti da latte, per pulirli e prevenire la carie dei bambini

A cura del fisiatra Paoloni

E' importante provvedere alla pulizia dei denti da latte fin dalla loro comparsa, per mantenerli in buona salute ed evitare l’insorgere della carie nei bambini.

Si possono lavare i primi dentini utilizzando un garza umida avvolta intorno al nostro dito dopo le poppate; successivamente, dopo i pasti principali e sempre prima di andare a dormire. Il momento della pulizia dei denti dei bambini diventerà una parte della routine che accompagna il bambino verso la nanna.

Per l’uso dello spazzolino da denti da bambino è consigliabile aspettare i 18 mesi, e andrà scelto un modello per bimbi che abbia una testina piccola adatta alla loro bocca, e con setole morbide. È ancora presto per usare un dentifricio perché il bambino lo ingoierebbe.

Arrivati ai due anni,  è possibile cominciare a insegnare al bimbo lavarsi i denti da latte da solo. Per fare ciò, dobbiamo cercare di rendere il momento della pulizia dei denti un’attività divertente, quasi un gioco, così sarà più propenso e interessato ad apprendere.

Lasciamo che scelga lui lo spazzolino per bambini da comprare, facendolo scegliere tra quelli adatti alla sua età, e facciamolo assistere mentre ci laviamo i denti: i bambini tendono a imitare quello che fanno i propri genitori, quindi cercherà di imitare i nostri movimenti, a maggior ragione se vedrà che è una operazione che svolgiamo con entusiasmo.

Per insegnargli i movimenti corretti da eseguire, possiamo anche tenere lo spazzolino insieme a lui, spazzolando i denti da latte inizialmente con movimento orizzontale e successivamente, quando il bambino avrà raggiunto una certa manualità, con movimenti che vanno dalla gengiva verso l’estremità del dente. Sicuramente ci vorrà del tempo prima che il bambino impari a spazzolare i denti correttamente, l'importante è che il momento della pulizia dei denti avvenga sempre sotto la supervisione del genitore.

Non dimentichiamo di spiegargli l’importanza di quello che sta facendo, ricordandogli di spazzolarsi i denti dopo ogni pasto.  

ARTICOLI CORRELATI

  • Il singhiozzo

    Cos'è e come far smettere il singhiozzo ai bambini o ai neonati? Li disturba o li lascia indifferenti?

    Leggi
  • La sinusite nei bambini

    La sinusite nei bambini, come riconoscerla tramite secrezione nasale, tosse, raffreddore e febbre e a quali rimedi rincorrere per curarla.

    Leggi

Inserisci parola chiave: