Club Pampers Accedi
test

E' giusto pesare un bimbo neonato in casa?

Non è necessario pesare in contniuazione il proprio bimbo neonato, perché crea ansia in caso di variazioni insolite.

A cura del pediatra Dott. Vincenzo Calia

Pesare un bimno in casa è corretto? Ve lo dico subito: la risposta è NO!

Facciamo un passo indietro: può darsi che, in qualche caso, sia necessario monitorare la produzione di latte di una mamma o levarsi dei dubbi su un bimbo che cresce in maniera anomala. In questi casi (ma, credetemi, sono piuttosto rari) potrebbe anche valere la pena di pesare il neonato a casa. Sarà, se mai, il vostro pediatra di fiducia a darvi delle indicazioni, se non addirittura a fare lui stesso questi controlli.

In tutti gli altri casi avere in casa la bilancia è certamente controproducente.

Intanto se abbiamo la bilancia a portata di mano, difficilmente resisteremo alla tentazione di usarla spesso, pesando il nostro bimbo magari ogni giorno. E ci aspetteremo sempre una crescita

Purtroppo non è così: i bambini non sono delle macchinette, ma degli esseri viventi e la loro crescita procede a sbalzi, non un tot ogni ora, come le lancette dell’orologio che camminano sempre alla stessa velocità. Non solo: i bambini non sono tutti uguali e non crescono tutti allo stesso modo. Se fossero tutti uguali e crescessero tutti lo stesso numero di grammi alla settimana, come mai noi adulti (che siamo fondamentalmente dei bambini cresciuti) siamo uno diverso dall’altro e nei negozi di abbigliamento troviamo giacche e cappotti di tutte le taglie?

Allora una mamma o un papà, soprattutto se alle prime armi, pur animati dalle migliori intenzioni, se si mettono a pesare il bambino ogni giorno possono restare delusi, agitarsi, crearsi dei problemi che non esistono: la tranquillità familiare viene turbata e i primi mesi di vita di un neonato, invece di essere quel meraviglioso (e irripetibile) periodo che sono possono diventare un incubo.

Ne vale la pena?

Ci sono i pediatri per rispondere alle domande sulla crescita: evitate perciò il “fai da te” per evitare l'ansia della crescita e vivere uno tra i periodi più belli della crescita del vostro bambino.

ARTICOLI CORRELATI

  • E' geloso dei suoi giochi:come guidarlo verso la generosità

    I bambini sono spesso gelosi dei proprio giocattoli e insegnare a farli giocare insieme non è sempre facile.

    Leggi
  • Da genitori a nonni: il rapporto coi nipoti

    Spesso i nonni si dimostrano più teneri e attenti con i nipoti di quanto lo siano stati con i figli, perché?

    Leggi

Inserisci parola chiave: