Club Pampers Accedi
test

L'asilo nido e la sesta malattia

All'asilo nido i bimbi contraggono più facilmente la sesta malattia e le prime influenze

A cura del pediatra Dott. Vincenzo Calia

L'esperienza dell'asilo nido è per i bambini una interessante occasione di socializzazione con i propri coetanei, un luogo nel quale sperimentano insieme nuovi giochi e attività didattiche.

Tuttavia la lunga permanenza in un ambiente chiuso e spesso surriscaldato, come l’asilo nido favorisce la trasmissione per via aerea di numerosi agenti patogeni che passano rapidamente da un bimbo all'altro. Se a questo si aggiunge che all'età di 7-8 mesi il sistema immunitario è ancora in fase di formazione, ne deriva che in questo periodo i bambini sono particolarmente soggetti a contrarre malattie. Si tratta in prevalenza di infezioni delle prime vie respiratorie, caratterizzate da febbre, tosse e raffreddore, guaribili in pochi giorni. 

Inoltre in questo periodo è molto alta la probabilità di contrarre la cosiddetta "sesta malattia", una malattia infantile che interessa i bimbi dai 6-7 mesi in su, dura 3 o 4 giorni ed è caratterizzata da febbre alta ed eruzioni cutanee.

La particolare anatomia delle prime vie aeree in questa fase della crescita rende molto evidente la sintomatologia delle infezioni contratte: tipicamente la gola sarà infiammata e le tonsille gonfie.

Niente panico, quindi, se il vostro bimbo mostrerà una certa predisposizione ad ammalarsi; è sufficiente tenere informato il proprio medico, soprattutto nel caso in cui la temperatura corporea dovesse risultare particolarmente elevata.

Non ci sono particolari precauzioni da raccomandare in questi casi; un'alimentazione sana ed equilibrata e sufficienti ore di sonno assicurano generalmente un buon livello di difese immunitarie nel vostro bambino.

Con il passare del tempo, tramite la formazione degli anticorpi, l'organismo tenderà ad immunizzarsi e a diventare più resistente all'azione degli agenti patogeni. Dunque, quando il bambino sarà pronto per la scuola materna, si ammalerà molto meno, e generalmente in misura molto ridotta rispetto ai coetanei che non hanno frequentato l'asilo nido, e che non hanno avuto modo di rafforzare il proprio sistema immunitario.

ARTICOLI CORRELATI

  • Il bambino e l'animale domestico

    E' bello per un bambino imparare a convivere con gli animali domestici, cane, gatto o uccellino, perché crea con loro un legame fortissimo.

    Leggi
  • L’igiene del pisellino e della farfallina nei neonati

    Utili consigli del pediatra per aiutare a curare l’igiene intima dei bambini

    Leggi

Inserisci parola chiave: