Club Pampers Accedi
test

Non smette di succhiare il pollice: farà male?

Succhiare il pollice può far male ai denti

A cura del pediatra Dott. Vincenzo Calia

Non è facile fermare il bambino che succhia il pollice

Se il bambino vuole succhiare il pollice invece del ciucci o, è difficile fermarlo. Se prosegue col tempo è necessario contattare un dentista specializzato.

 

A tutti i bambini piace succhiare: il seno, il ciuccio, ma anche il pollice o un lenzuolino, oppure quello che trovano a portata di mano.

Pochi si preoccupano se il loro bambino succhia il ciuccio, molti invece preferirebbero che non si succhiasse il pollice.

In effetti, se la scelta toccasse a noi adulti, sceglieremmo senza dubbio il ciuccio: è facile da tenere pulito, è un oggetto che non sempre è a portata di mano e, quando sarà il momento, si potrà “perdere”o magari “regalare” a un bimbo più piccolo.

Ma non si possono fare i conti senza l’oste: e l’oste, in questo caso, è il bambino che potrebbe preferire ostinatamente il dito.

E allora che si fa?

Diciamo subito che i tentativi di rendere amaro o sgradevole il sapore del dito sono quasi sempre destinati al fallimento.

In realtà noi adulti non abbiamo il potere di condizionare i bambini piccoli, fino a indurli a cambiare un’abitudine per loro così importante come quella di succhiare.

E allora non ci resta che avere pazienza, contare sulla crescita e la maturazione, anche se il succhiamento prolungato del dito, se dura qualche anno, può effettivamente modificare la conformazione del palato e dei denti dell’arcata superiore.

In questo caso, per motivi estetici e a volte anche funzionali, potrebbe essere necessario l’intervento del dentista specialista in ortodonzia.

Se invece questa abitudine si perde presto, il palato e i denti potrebbero assumere spontaneamente una conformazione normale.

ARTICOLI CORRELATI

  • Quando i bimbi imparano nuove parole e frasi

    Il tuo bambino impara ogni giorno nuove parole e nuovi modi di esprimere quello che vede. Come comportarsi e interagire con lui?

    Leggi
  • Il senso del movimento nei bambini

    Visto, tatto, udito, olfatto e gusto... sono i nostri 'sensi', le modalità, cioè, con le quali interagiamo. Scopriamo anche il senso del movimento.

    Leggi

Inserisci parola chiave: