Club Pampers Accedi
Naviga tra le sezioni
Indietro

Crescita neonato settimana per settimana e mese per mese

Seleziona l’età del tuo bambino e scopri i consigli del pediatra.

Nascita

La nascita del bambino

Settimane

Mesi

Benvenuta nell'undicesimo mese di vita del tuo bambino.

Amore, protezione e... alcune regole: il tuo bambino non ha bisogno d'altro per essere felice!

COSA SUCCEDE IN QUESTO MESE

Guarda il video del neonato a 11 mesi

Bambino di undici mesi

COME CRESCE IL TUO BAMBINO

Come cresce il tuo bambino

Giornate ordinate

Il bambino ha ormai una buona consapevolezza della sua routine quotidiana. Quasi sempre apprezza una certa regolarità nei diversi momenti che scandiscono la sua giornata: la pappa, la passeggiata, il gioco, le coccole, il bagnetto, la fiaba della buonanotte. Si tratta di momenti che scandiscono il suo tempo, dandogli un senso di sicurezza e ordine.

Tutti in pila!

Impilare gli oggetti è una delle attività ludiche che il bambino vicino all'anno predilige. Cubi, tazzine, blocchi delle costruzioni: tutto può essere impilato. È un modo per esplorare le proprietà degli oggetti, ma anche per dare un senso logico alle sequenze di eventi. Allo stesso modo, il bambino adora riempire scatole con gli oggetti e poi svuotarle e così via. Il gioco del “vuoto - pieno” è una attività che stimola la sua percezione spaziale e le competenze logiche.

CRESCERE INSIEME

Crescere insieme

Piccoli incidenti di percorso

La sua ancora incerta padronanza del corpo espone il bambino a piccoli incidenti nelle attività motorie quotidiane: è proprio procedendo per tentativi ed errori che il bambino impara a camminare. È quindi normale che si procuri piccoli traumi da caduta: un graffio, un bernoccolo, un livido. Cosa fare ? Sarebbe sbagliato pensare a misure di sicurezza“ passiva”, impedendo al bambino di sperimentare le sue possibilità motorie(mettendogli magari un caschetto). Occorre adottare invece misure di sicurezza“ attive”: lasciare che il bambino possa correre qualche piccolo rischio, in un ambiente sicuro e sotto la supervisione di un adulto, lo aiuterà ad imparare a muoversi con sicurezza e a prevedere(ed evitare) il pericolo in futuro.

Sete? Acqua, grazie

Ora che l'alimentazione del bambino è varia e completa, la sua principale fonte di idratazione diventa l'acqua. Le acque non sono tutte uguali: è bene quindi leggere l'etichetta per fare la scelta giusta. Per i bambini di questa età è indicata un'acqua oligominerale (che ha un residuo fisso - cioè una quantità di sali - non superiore a 500 mg / l), senza bollicine e non altamente fluorata. Ricordate che l'acqua è un elemento importante: il corpo del bambino è composto per più del 70% di acqua. Per dissertarlo, non serve altro: né succhi, né bibite zuccherate.

L'agenda della salute

L'AGENDA DELLA SALUTE

La vaccinazione esavalente

All'undicesimo mese è prevista la terza dose del vaccino esavalente contro difterite, tetano, pertosse, poliomelite, Haemophilus influenzae di tipo b ed epatite B. La vaccinazione è obbligatoria e gratuita.

La vaccinazione anti-pneumococco

È prevista anche la co-somministrazione della terza dose della vaccinazione anti-pneumococco, raccomandata e gratuita.

SCOPRI ANCHE

Scopri anche

Regole per crescere felici

Il bambino ha bisogno di sicurezza per crescere sereno e felice. Quando è appena nato, l'accudimento dei genitori lo fa sentire amato e protetto. Man mano che cresce e diventa più autonomo, il bambino inizia ad aver bisogno di qualcuno che gli insegni cosa è giusto e cosa è sbagliato, cosa fa bene e cosa fa male, cosa è sicuro e cosa e pericoloso. In altre parole, ha bisogno di regole. Accanto alla fiducia e al rispetto della sua individualità, le regole lo aiuteranno a sapere che i genitori sono al suo fianco per fare da guida e aiutarlo a diventare grande.

Al sole, sempre ben protetti

Stare al sole e all'aria aperta fa bene al corpo e alla mente del bambini. Gli effetti delle radiazioni solari dirette sulla pelle dei bambini sono però molto dannose. I raggi UVB agiscono sugli strati superficiali della pelle, causando eritemi e scottature. I raggi UVA penetrano più in profondità provocando danni cellulari. Entrambi modificano la struttura del dna, favorendo i tumori della pelle in età adulta. Occorre quindi sempre proteggere la pelle dei bambini dai raggi del sole con indumenti adeguati e con creme protettive ad alta protezione, evitando inoltre in estate l'esposizione nelle ore centrali della giornata.

Tips & Tricks Fireworks

Il gioco del silenzio

Non sono solo gli adulti ad avere bisogno di un po' di silenzio. Anche i piccoli hanno bisogno di un ambiente silenzioso per svolgere le proprie azioni con maggiore attenzione e accuratezza. È quindi utile creare a casa un ambiente che non sia sovraccarico di stimolazioni sonore di fondo (come televisione, radio o i videogiochi dei fratelli). Una casa nella misura del possibile silenziosa, consentirà al bambino di concentrarsi durante le attività di gioco e di prestare maggiore attenzione alle stimolazioni sonore positive, come la musica o le parole dei genitori.

Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra i professionisti della salute e il lettore. Le tappe di sviluppo del bambino da 0 a 12 mesi descritte sono puramente indicative: ogni bambino segue ritmi di sviluppo propri. E' pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico pediatra e/o specialista.

Inserisci parola chiave: